Benvenuti

16 11 2009

studente 3

In questo Blog puoi trovare materiale di Scienze della Terra e Biologia.

A destra, puoi ricercare i post inseriti suddivisi per categoria o ordine cronologico.

Buona navigazione.

Prof Giuliano Fantechi


Per un contatto: briciolediscienzeXalice.it

dove X sta per @

Annunci




Apprendimento significativo

1 10 2009

atmosferaConcetto di apprendimento significativo di Novak è concentrato su dei processi attraverso i quali le nuove informazioni, nuove conoscenze, nuovi elementi interagiscono con concetti già presenti nella struttura cognitiva del soggetto. Chi può decidere le fasi del processo di apprendimento è solo l’individuo, mentre l’insegnante/Istruttore/Formatore può solo incoraggiare tale decisione attraverso suggerimenti, incoraggiamenti, mappe concettuali, ecc. Per arrivare all’apprendimento significativo, lo studente, sotto la sua volontà, dovrà relazionare gli elementi di conoscenza provenienti dall’esterno con quelli già preesistenti nella sua struttura. Tale processo comporta senza dubbio uno sforzo non indifferente da parte dell’individuo, a favore di un considerevole aumento delle modalità di apprendimento in maniera significativa e alla permanenza delle informazioni per lungo tempo ed a volte anche per tutta la vita. Novak, sostenendo che l’educazione deve considerare cinque elementi base -l’insegnante, l’alunno, le conoscenze, il contesto, la valutazione- che insieme interagiscono per costruire il significato dell’esperienza che può condurre a empowerment [potenziamento], evidenzia che l’insegnamento/apprendimento è un processo essenzialmente cooperativo, un’azione condivisa che coinvolge pensieri, sentimenti e azioni sia del docente che dell’alunno: quando l’attività educativa. Ruolo del docente nell’apprendimento significativo: In quest’ottica, compito del docente / insegnante / formatore, sarà quello di incoraggiare l’apprendimento significativo a scapito del tipo meccanico attraverso la selezione di materiale significativo, rappresentato principalmente, da mappe concettuali, circuiti audiovisivi, lastrine, testi e dispense, grafici, video, ma soprattutto verificare le preconoscenze interne dell’allievo stesso e quindi modulare un linguaggio idoneo alla comprensione delle nuove conoscenze formulate ed indirizzate al discente.

(R. Minello, Glossario Le NT a sostegno della didattica – Progetto di professionalizzazione degli insegnanti – Provincia Autonoma di Trento)